Codogno, rapina nel parcheggio dell’ospedale
L’ospedale di Codogno

Codogno, rapina nel parcheggio dell’ospedale

La vittima è un dipendente della ditta che rifornisce i distributori automatici del nosocomio

Rapina nel parcheggio dell’ospedale di Codogno, vittima un addetto dell’azienda che rifornisce i distributori automatici del nosocomio. Dopo aver ritirato l’incasso, l’uomo stava salendo sul furgone in sosta nel parcheggio affacciato su viale Marconi per rientrare in ditta quando è stato affrontato da uno sconosciuto.

L’uomo ha minacciato la vittima con un oggetto a punta, salendo sul furgone e ripartendo. Il mezzo è stato poi abbandonato in via Belloni. I carabinieri stanno cercando di ricostruire la via di fuga dell’uomo, attraverso la presa in visione dei filmati delle telecamere della zona, che potrebbero fornire utili indicazioni. Il rapinatore potrebbe aver imboccato l’uscita sul retro per poi infilarsi sulla circonvallazione, arrivare alla chiesa di Caravaggio, svoltare e abbandonare il furgone. Oppure potrebbe essere uscito dall’ingresso su via Marconi, percorrendo un tratto contromano e in questo caso sfuggendo agli occhi elettronici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.