Ascensore guasto, anziani bloccati da 15 giorni
Croce Rossa in azione per trasportare un anziano

Ascensore guasto, anziani bloccati da 15 giorni

Residente costretto a chiamare la Croce Rossa per uscire

Codogno

Ascensore guasto da quindici giorni ai palazzi Aler di viale Cairo a Codogno: i soccorritori della Croce Rossa devono trasportare per le scale un anziano del peso di un quintale residente al settimo piano per accompagnarlo in ospedale, dove doveva fare degli esami.

Arrivati sul posto i soccorritori si sono così trovati ad affrontare la “scalata”, e caricato il paziente sulla sedia cingolata come unico aiuto, lo hanno trasportato su e già lungo tutti i sette piani delle scale. Andata e ritorno quattro volte.
Ma l’episodio rappresenta la punta dell’iceberg dei disagi sofferti in questi quindici giorni da tutti gli inquilini della scala E e in particolar modo dagli anziani, che neanche a farlo apposta risiedono agli ultimi piani del condominio, molti sono disabili o si muovono col bastone, e da quando l’ascensore è bloccato non possono muoversi da casa.

«Siamo disperati, abbiamo inviato già due fax sia alla manutenzione che alla direzione Aler e detto che avremmo chiamato anche Striscia la Notizia, ma non si è visto nessuno» sbotta una condomina, parlando a nome di tutta la scala.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.