Meno code e servizi più veloci con il nuovo “Sportello Amico”
Gli uffici dello Sportello Amico in Comune a Codogno

Codogno, lo “Sportello Amico promette meno code in municipio

Parte martedì la rivoluzione nel rapporto fra Comune e cittadini: anche l’ingresso si sposta dal civico 4 all’8 di via Vittorio Emanuele

Scatta martedì a Codogno la rivoluzione dei rapporti con i cittadini in municipio. Parte infatti lo “Sportello Amico”, un front office unico per le informazioni sui servizi e per tutte le pratiche preliminari, con tre sportelli dedicati per le procedure, quattro nuovi assunti per questa specifica attività, che da gennaio avrà 33 ore di apertura al pubblico (oggi sono 17) con orario prolungato fino a sera per due giorni la settimana. Cambierà anche l’ingresso, dal numero 4 all’8 di via Vittorio Emanuele. Tutti gli utenti dovranno passare per il desk di accoglienza. Nella hall si trova anche un totem per l’accesso (tramite Spid o carta regionale dei servizi) allo Sportello Amico telematico, già attivo da mesi, nel quale si possono svolgere fino a 500 procedure comunali.

La postazione digitale per le pratiche

Se l’inaugurazione ufficiale è prevista per martedì alle ore 9, la piena operatività, dopo la formazione dei nuovi assunti, è prevista tra gennaio e febbraio 2020.

Lo spazio per i bambini in sala d’attesa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.