Lodi, lite per l’affitto: 37enne stacca (quasi) l’orecchio a morsi al coinquilino

Lodi, lite per l’affitto: 37enne stacca (quasi) l’orecchio a morsi al coinquilino

Intervento della polizia giovedì sera in viale Vignati

Ha quasi staccato a morsi l’orecchio del coinquilino al culmine di una violenta lite. È finita nel peggiore dei modi, e con l’intervento della polizia di stato e del 118, la discussione fra due cittadini nigeriani innescata giovedì sera in un appartamento di via Vignati per motivi legati al pagamento dell’affitto. In ospedale è finito un 26enne, mentre l’altro, di 37 anni, è stato denunciato per lesioni personali.

La chiamata di emergenza è arrivata poco prima delle nove di sera. Il ferito è stato trovato in strada dai soccorritori e dagli agenti: portato in ospedale, questa mattina (venerdì) è stato dimesso con dieci giorni di prognosi e subito si è diretto in questura per fare la denuncia. L’aggressore invece si trovava ancora dentro l’appartamento: quando è stato fermato ha detto di essersi “solo” difeso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.