Borgo, parlano i residenti: «Evviva la nuova viabilità»
In via Borgo Adda il nuovo senso di marcia sta trovando differente accoglienza dai residenti e dai commercianti

Borgo, parlano i residenti: «Evviva la nuova viabilità»

Lodi, presentate 150 firme a favore delle modifiche introdotte dal Comune

I residenti di via Borgo Adda difendono a spada tratta la nuova viabilità del quartiere: «Si sta che è una meraviglia, un paradiso». Mercoledì mattina sono state consegnate in Comune 150 firme, l’esito della petizione avviata a luglio per sottolineare che il cambio del senso di marcia in via Borgo Adda avrebbe permesso di «tirare un sospiro di sollievo dopo decenni di code, inquinamento e rumori intollerabili». Un punto di vista opposto rispetto a quello dei commercianti, che da sempre criticano le modifiche introdotte dal Broletto, lamentando una diminuzione degli affari e un peggioramento del traffico.

Angelo Zanesi e Mariella Rocco sono i portavoce degli abitanti di via Borgo Adda, i due ci tengono a precisare che le 150 firme portate in Broletto sono quelle della gente del posto, «considerando che ci sono circa 350 residenti lungo questa strada, compresi i bambini, il numero delle adesioni è significativo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.