Lavori terminati, i carabineri pronti a tornare nella loro “casa”
La caserma dei carabinieri prima dell’intervento che ha visto la sistemazione degli spazi interni. A breve i militari dell’Arma rientreranno nella struttura rinnovata (Foto d’archivio)

Melegnano, l’Arma torna “a casa”

Terminati i lavori di ristrutturazione nella caserma dei carabinieri

I carabinieri di Melegnano tornano nella loro “casa”. Dopo un’estate in “affitto” nella vicina tenenza di San Giuliano, i militari della locale stazione potranno presto riabbracciare la loro caserma. I lavori di manutenzione straordinaria dell’edificio di piazza Volontari del Sangue si sono infatti conclusi, ed entro la metà del mese la struttura tornerà operativa a tutti gli effetti.

Era dall’inizio di giugno che i militari dell’Arma si erano spostati nella tenenza di San Giuliano, dove ci si doveva dunque rivolgere per presentare le denunce e gli altri tipi di segnalazione alle forze dell’ordine.

I carabinieri di Melegnano durante un servizio di controllo

«Con la piena ripresa dell’attività prevista tra una ventina di giorni, finiranno anche i disagi per gli abitanti del territorio, che potranno tornare nella caserma di piazza Volontari del Sangue per presentare le denunce alle forze dell’ordine - afferma l’assessore Ravarini -. Per quanto riguarda l’intervento di manutenzione straordinaria, sostenuti interamente dal Comune di Melegnano per una spesa totale di 150mila euro, i lavori hanno visto in particolare il completo rifacimento della pavimentazione del piano terra, dove hanno sede gli uffici aperti al pubblico, e del primo piano, all’interno del quale sorgono invece i locali destinati alle forze dell’ordine: il tutto completato dalla riqualificazione della facciata, dei bagni e del tetto, a cui si è accompagnato un generale intervento di messa in sicurezza con la sistemazione di un paio di uffici e dell’atrio d’ingresso della caserma a pochi metri dal centro città. Quella conclusa in questi giorni sarà insomma un’operazione di grande portata, attraverso la quale abbiamo riqualificato un punto di riferimento fondamentale per la popolazione dell’intero territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.