Eccellenza, il Sant’Angelo va già in fuga
I rossoneri del Sant’Angelo stendono il Leon

Eccellenza, il Sant’Angelo va già in fuga

I rossoneri espugnano il campo del Leon con il risultato di 1-2 e portano a casa tre punti preziosissimi, per il Codogno trasferta amara con la Casatese

In Eccellenza il Sant’Angelo espugna il campo del Leon con il risultato di 1-2 e porta a casa tre punti preziosissimi: grazie alla frenata della Luisiana contro il Cologno conquistano il primato solitario in classifica. Succede tutto nel secondo tempo: apre le marcature Scietti ma i rossoneri dopo pochi minuti si fanno raggiungere dal Leon. Il colpo del sorpasso arriva al 80’ grazie ad un’incornata vincente di Mazzini.

Trasferta amara invece per il Codogno, che esce sconfitto dal campo della Casatese. Decide un episodio al 15’della ripresa: lancio lungo verso l’area del Codogno e Berberi è più veloce di tutti a mettere in rete. E’ l’1-0 per la Casatese, che condanna gli azzurri al ko. «Purtroppo la partita è girata sull’unica mezza disattenzione nostra, un errore su un episodio del pomeriggio pagato a duro prezzo. In casi del genere, l’amaro è forte ma nulla può essere imputato alla squadra, determinata e attenta per 95’. Sono convinto che questo atteggiamento può portare a una rapida rivalsa», commenta l’allenatore del Codogno Massimo Mazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.