Auto elettriche, due stazioni di rifornimento nella Bassa
A Maleo e Castiglione d’Adda sono in arrivo le colonnine di ricarica per auto elettriche: nel primo caso l’iter è piuttosto avanzato, con il Comune che ha già deliberato il bando

Auto elettriche, due stazioni di rifornimento nella Bassa

A Castiglione colonnine di ricarica a costo zero per il Comune

La Bassa pronta a diventare il “pit stop” delle auto elettriche. A Maleo e a Castiglione le amministrazioni comunali sono pronte a installare nei propri territori, tramite società private, le colonnine elettriche per ricaricare i mezzi del futuro. Obiettivo? Favorire la mobilità “green” (verde, pulita) e offrire un servizio, ad oggi quasi assente nel territorio del Basso Lodigiano (i punti più prossimi sono Piacenza, Montodine e Lodi), trasformando i rispettivi paesi in “tappe obbligate” da scoprire, per fermarsi anche solo a bere un caffè o per fare piccole commissioni, lungo due direttrici strategiche: Cremona per Maleo e Crema per Castiglione. E con la speranza di offrire già una risposta a chi vorrebbe acquistare un’auto elettrica, ma è frenato proprio dall’assenza di punti di ricarica.

«Una società si è proposta di installare a costo zero per il Comune due o tre colonnine per la ricarica dei mezzi elettrici – spiega il consigliere comunale di Castiglione Simone Cavalli, che sta seguendo la partita -, fornendo agli utenti anche un applicazione dalla quale poter prenotare la ricarica e pagarla, un sistema che in seguito si potrebbe implementare con una rete di car sharing, ovviamente auto elettriche».

Nella Bassa il primo Comune ad avviare la posa delle colonnine elettriche per le auto resta Maleo: lo scorso marzo, infatti, l’amministrazione ha deliberato l’avvio di un bando per il “reperimento di soggetti privati interessati alla fornitura, all’installazione e alla gestione di colonnine di ricarica di veicoli elettrici su suolo pubblico”. In queste settimane si stanno vagliando le domande: a breve, dunque, si procederà alla fase di cantiere. L’area pubblica messa a disposizione gratuitamente per un periodo di tempo pari a 12 anni è quella dei parcheggi di via Vittorio Emanuele, che costeggiano la scalinata denominata “La Costina”, a ridosso del castello Trecchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.