Le musicassette riprendono vita, il loro “tempio” è a San Martino
Cristian e Fabio nella loro “fabbrica della musica” in via De Andrè a San Martino

Il “tempio” delle musicassette arriva a San Martino in Strada

L’incredibile storia di Cristian e Fabio, partiti da un simbolo degli anni ’80-’90 e che recentemente hanno lasciato la sede di Tribiano

Puntare sulle musicassette nell’era dei nativi digitali. Scommessa vinta per Cristian e Fabio, una scommessa che poteva sembrare folle e che invece ha saputo farsi spazio in un mercato di nicchia, riservato a cultori e irriducibili di un passato che sembra lontanissimo. È la storia, ancora tutta in divenire, di due ragazzi che si incontrano, scoprono di avere in comune la passione per la musica, fondano una piccola etichetta indipendente e poi decidono di riportare a nuova vita, e a nuovi fasti, un piccolo-grande oggetto simbolo, negli anni ‘80 e ‘90, di libertà e condivisione: la musicassetta. E fondano a Tribiano la Tape It Easy, che prima dell’estate si è spostata a San Martino in Strada. Perchè? Perchè l’azienda funziona e ha anzi la necessità di ingrandirsi e ampliare la produzione con l’aggiunta di una nuova start up, la PPM, che si occupa di vinile.


A San Martino i due giovani imprenditori Cristian Urzino e Fabio Lupica stanno dando vita a una “fabbrica della musica” che vanta “clienti” di tutto rispetto, nel panorama musicale italiano ed europeo, e che punta a far riscoprire tutto il fascino di quel nastro scuro che si muove dentro un pezzo di plastica colorata trasformato in oggetto del desiderio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.