Tumori al seno: il Policlinico e il Predabissi uniti nella lotta
Sopra, nella foto d’archivio, chirurghi al lavoro: è nata una breast unit interaziendale tra Vizzolo e San Donato

Un’alleanza tra Policlinico di San Donato e ospedale Predabissi contro i tumori al seno

Dall’inizio dell’anno sono già centocinquanta le donne operate

Alleanza tra Vizzolo e San Donato per curare le donne con il tumore al seno. È nata, infatti, una breast unit per assistere meglio le pazienti del Sud Milano. Che va ad affiancarsi all’unità specialistica degli ospedali di Lodi e Codogno. «I nuovi casi di donne operate di tumore al seno - spiega il chirurgo della Breast unit di Vizzolo e San Donato Mauro Bassi -, l’anno scorso erano 150. Quest’anno siamo arrivati a 150 già a settembre».

«Il progetto interaziendale - spiega l’Asst di Vizzolo in una nota - consente alle pazienti, di disporre di un team multidisciplinare e altamente qualificato, per la gestione di tutti gli aspetti clinici: dalla diagnosi precoce alle cure». Inoltre «L’approccio completo alla patologia consente alla nostra azienda di effettuare una presa in carico della paziente a 360 gradi. Ci posizioniamo così come azienda di rilievo nel panorama lombardo per questa patologia».

Concludono dall’Asst guidata da Angelo Cardone: «I numeri parlano per noi, abbiamo avuto un incremento dell’adesione delle pazienti positive al percorso da noi proposto pari ad un +20 per cento, confrontando gli anni 2017/18; ed un +34 per cento confrontando i primi 6 mesi 2018/2019».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.