Soccorso nei fiumi e alluvioni, “prove” in Adda per i pompieri
I vigili del fuoco in Adda a Bertonico

I pompieri si allenano sull’Adda per essere pronti in caso di alluvione

A Bertonico esercitazione congiunta dei comandi di Lodi, Milano e Pavia

Vigili del fuoco in Adda per quattro giorni, partendo dal ponte di Bertonico, per “mettere a punto” le tecniche di salvataggio in acqua e le operazioni necessarie in caso di alluvione. Per la prima volta il Lodigiano ospita l’attività di “mantenimento” interprovinciale dei vigili del fuoco, promossa dalla direzione regionale e che ha coinvolto oltre al comando di Lodi anche quelli di Pavia e Milano.

Le operazioni hanno riguardato l’ingresso in acqua calandosi dalla sommità del ponte, la conduzione dei gommoni, il soccorso alle vittime a bordo di natanti e a nuoto in corrente, anche con l’esecuzione di tecniche di derivazione speleo.

«Si tratta di un’attività organizzata dalla direzione regionale dei vigili del fuoco, che non viene seguita quindi direttamente dai comandi provinciali» spiega il comandante di Lodi Giuseppe Di Maria.

Nelle varie prove sono state utilizzate tutte le attrezzature che potrebbero servire negli interventi in acqua e durante le alluvioni, simulando i vari scenari in cui i vigili del fuoco si potrebbero trovare ad operare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.