Codogno, studentesse aggredite in stazione
La stazione di Codogno

Codogno, studentesse aggredite in stazione

L’episodio ieri mattina, le ragazze soccorse dal personale del 118

Codogno

Due studentesse aggredite in stazione ferroviaria a Codogno: le giovani, entrambe diciottenni, sono state soccorse dal personale del 118 e trasportate in ospedale per una ferita alla testa. L’episodio di violenza è avvenuto ieri mattina poco prima delle 8.

Le due ragazze si trovavano sulla pensilina del binario 5 in attesa di un treno che le avrebbe portate a Lodi e due uomini, stando alla ricostruzione italiani, le hanno percosse a mani nude e con un bastone.

La scena è avvenuta sotto gli occhi dei pendolari che in quel momento si trovavano in stazione e non hanno esitato a intervenire in difesa delle ragazze, mettendosi in mezzo e costringendo gli aggressori alla fuga.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno portato una delle ragazze in ospedale e i carabinieri, che stanno indagando sulla misteriosa aggressione.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 19 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.