Vive da 12 anni in Italia, studia da perito tecnico
Angel mentre lascia l’ospedale

Ha salvato un bimbo precipitato da un balcone: il 20enne fa il benzinaio e la sera va a scuola

Angel Micael Vargas Fernandez è nato in Argentina e vive in Italia da 12 anni

Non vuole essere definito eroe, ma quello che ha fatto è eroico. Sabato mattina Angel, un 20enne di origini argentine e residente a Sordio, ha salvato un bambino di 4 anni che stava precipitando da un balcone.
Angel Micael Vargas Fernandez è in Italia da 12 anni e lavora da due anni come benzinaio part time all’autolavaggio e stazione di servizio IP di Casalmaiocco. La sera, poi, il ragazzo si siede dietro i banchi dell’Itis Volta di Lodi, dove frequenta i corsi serali per diventare perito tecnico.

«Sono orgogliosa di mio figlio, oggi ancora di più. Ringrazio Dio che tutti stiano bene», ha commentato la mamma, Sofia Judith Fernandez, che insieme al marito Miguel Angel ha cresciuto il giovane educandolo ai valori cristiani.

A ricostruire la mattinata di passione è Alessandro Soleto, 35 anni, gestore dell’autolavaggio e stazione di servizio Ip di Casalmaiocco, un volto conosciuto in paese. «Sabato mattina mi sono allontanato per qualche minuto dal distributore per consegnare un’automobile appena lavata. Quando sono entrato nel piazzale ho capito subito che era successo qualcosa di grave. C’erano i mezzi di soccorso, le forze dell’ordine, Angel con il viso coperto di sangue: mi sono spaventato, non riuscivo più nemmeno a parcheggiare la mia auto», racconta il benzinaio con gli occhi lucidi.
«Mi sono precipitato verso Angel e sono riuscito a scambiare due parole con lui prima che l’ambulanza partisse, mentre gli mettevano il collare: si è subito accorto di avere davanti a sé un’emergenza e ha reagito d’istinto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.