Tragedia sfiorata a Casalmaiocco: bimbo rischia di precipitare nel vuoto
I carabinieri sul posto

Tragedia sfiorata a Casalmaiocco: bimbo rischia di precipitare nel vuoto

Un giovane è riuscito ad attutire l’urto della caduta: soccorsi sul posto

Stefania Soleto

Casalmaiocco

Bambino sta per precipitare dal balcone, salvato dalla prontezza di due presenti che riescono ad attutirne la caduta. Attimi di panico, questa mattina (sabato) intorno alle 9.30, a Casalmaiocco: un bimbo di 4 anni stava per cadere dal secondo piano di una palazzina lungo la sp 159, nel piazzale antistante alla stazione di servizio IP. Secondo le testimonianze dei presenti, il bimbo si sarebbe sporto troppo e, perso l’equilibrio, avrebbe cominciato a gridare terrorizzato aiuto, attirando l’attenzione degli operai. Sono stati proprio loro a lanciare l’allarme. A.V., benzinaio 20enne, insieme ad un cliente del distributore, è corso d’istinto sotto il balcone; si è arrampicato sul tetto di un furgone parcheggiato proprio sotto l’appartamento per raggiungere il bimbo, ma era troppo distante. E’ riuscito a però salvare il bambino, proprio mentre questi stava precipitando. Il 20enne si è buttato giù dal furgone, per prenderlo al volo, cadendo è riuscito ad attutire il colpo del bimbo che è caduto subito dopo addosso a lui.

La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: sul posto sono sopraggiunte un’ambulanza e un’automedica, mentre l’elisoccorso è atterrato preventivamente su un campo a poca distanza. Il bambino è stato trasportato all’ospedale Maggiore di Lodi in codice giallo ed é fuori pericolo di vita. Nel salvataggio del bambino, il benzinaio A.V. ha riportato ferite alle gambe ed è sotto controllo in ospedale, a Lodi. Dell’accaduto sono stati avvisati i vigili dell’Unione nord lodigiano, sul caso indagano i carabinieri della stazione di Tavazzano.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 16 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.