Con i “cittadini sentinella” la sicurezza è garantita
La stazione ferroviaria di San Giuliano Milanese

San Giuliano plaude al controllo di vicinato

In pochi mesi i gruppi sorti stanno dando già un buon contributo per la sicurezza in città

È decollato solo da pochi mesi, ma sta già dando i suoi frutti. È il controllo di vicinato, il contributo alla sicurezza in città che a San Giuliano ha visto sorgere ben sei gruppi di residenti impegnati a vigilare sui rispettivi quartieri. Al comando di via Giolitti tra luglio e agosto è arrivata una raffica di segnalazioni su presunti reati: e grazie a questa collaborazione la polizia locale ha aperto alcune indagini riguardanti soprattutto lo spaccio di stupefacenti.

Il sindaco Segala

Il sindaco Marco Segala e l’assessore alla sicurezza Daniele Castelgrande ora puntano ad ampliare ulteriormente la rete nell’intento di coinvolgere soprattutto gli abitanti delle zone dove vengono lamentate delle criticità.
«Sarebbe importante - osservano -, se ad esempio gli abitanti delle piazze si unissero in dei rispettivi gruppi con referenti che forniscano tempestive e dettagliate segnalazioni riguardo eventuali problemi aperti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.