Dopo il rogo oggi riaprono gli uffici del municipio
I vigili del fuoco in azione il giorno dell’incendio al municipio di Colturano

Colturano, il municipio riapre dopo l’incendio

Per due mesi gli uffici sono stati ospitati nel vicino comune di Vizzolo

Riapre a due mesi dal rogo il municipio i Colturano. Interpellato sulla questione in occasione dell’inaugurazione della scuola prefabbricata di Melegnano, nel fine settimana la conferma è arrivata dal vicesindaco Fabrizio Villanacci.

Divampato nella serata del 19 luglio dal quadro elettrico generale al piano terra del municipio nella frazione di Balbiano, in breve tempo il violento rogo si è propagato al primo piano, dove si trovano l’aula consiliare con l’ufficio del sindaco e quello del segretario comunale, le cui pareti sono andate in gran parte annerite.

«I lavori sono ormai conclusi - sono state le parole del vicesindaco -: lunedì (oggi, ndr) riapriranno l’ufficio anagrafe e quello demografico, che per quasi due mesi hanno trovato posto nel vicino Comune di Vizzolo».
In realtà i lavori si erano già conclusi una decina di giorni fa, quando un problema al centralino telefonico aveva però ritardato la piena operatività dei vari servizi: dopo l’intervento del tecnico specializzato, la situazione si è definitivamente sbloccata negli ultimi giorni, quando è arrivato il sospirato via libera alla riapertura fissata per oggi. Con il Comune completamente inagibile, in queste settimane anche le giunte comunali hanno traslocato a Vizzolo, il cui sindaco Luisa Salvatori ha sempre garantito la massima disponibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.