Si è spento Luigi Corrada, a lungo direttore di hotel: addio a un pezzo di storia
Un recente primo piano di Luigi Corrada, con l’immancabile «Cittadino»

Si è spento a Melegnano Luigi Corrada, fu direttore di grandi alberghi

Il “sciur Gino” aveva 94 anni, i funerali si svolgeranno lunedì nella basilica di San Giovanni

Conosciuto da tutti come “sciur Gino”, Melegnano piange la scomparsa del 94enne Luigi Corrada, tra i personaggi più popolari della città, che per quasi 40 anni ha lavorato come direttore nei più noti alberghi e ristoranti italiani. Morto ieri mattina alla Fondazione Castellini Onlus, dove è stata allestita la camera ardente, i funerali si terranno lunedì alle 15.30 nella basilica di San Giovanni in piazza Risorgimento. «Meregnanino doc, era tra le memorie storiche della città - ricorda commosso l’amico hobbysta Luigi Generani -: tra gli ultimi testimoni del leggendario Gamba de legn, qualche anno fa è stato protagonista del documentario sul mitico tram in funzione negli anni Trenta». Sempre elegante in giacca e cravatta, lo si incontrava ogni mattina all’osteria del Tram in via Marconi e alla trattoria Genio in via Vittorio Veneto, entrambi locali storici di Melegnano, dove la sua morte è stata accolta con profondo cordoglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.