Si sente male davanti alla chiesa: salvata in strada col defibrillatore
Nella foto d’archivio l’intervento dell’elisoccorso nel Sudmilano

Si sente male davanti alla chiesa: salvata in strada col defibrillatore

Tragedia sfiorata mercoledì in centro paese: decisivo l’intervento di un infermiere di passaggio, la donna ora è al Policlinico

Vittima di un arresto cardiaco nella piazza principale di Carpiano, viene salvata da un infermiere fuori servizio e dai sanitari del 118, che sono riusciti a rianimarla con il defibrillatore. Una 70enne, molto conosciuta in paese, è stata colpita da un arresto cardiaco in piazza Colonna, proprio davanti alla chiesa parrocchiale. La donna ha perso conoscenza e sin da subito le sue condizioni sono parse molto gravi. In attesa dell’arrivo dei soccorsi, è stato un infermiere fuori servizio residente a Carpiano a praticare alla donna il massaggio cardiaco, prima di affidarla ai sanitari di Melegnano che l’hanno rianimata. Ora la donna è al Policlinico di San Donato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.