È un Palio dei rioni ricco di novità: in lizza San Bassano e Veterinaria
Un momento della Cursa dei cavai

Palio di Lodi 2019, in gara anche gli studenti dell’università

Tra le novità pure una formazione del piccolo comune cremonesi di San Bassano: appuntamento al 6 ottobre

Novità in vista per l’edizione 2019 del Palio di Lodi, «l’unico al mondo in cui i cavalli non si azzoppano mai». All’appuntamento di domenica 6 ottobre prenderanno parte anche una squadra del comune cremonese di San Bassano, che condivide con Lodi lo stesso patrono, ed una composta dagli studenti della università di veterinaria di Lodi.

Altro aspetto inedito è l’unione di Borgo e Maddalena sotto la stessa bandiera: i due rioni della città bassa, divisi da una tradizionale rivalità, gareggeranno insieme con il nome di Porta Adda.Completeranno il lotto di partecipanti i campioni in carica del Revellino Marte, Colle Eghezzone, Sant’Alberto, Pratello e Lodi Vecchio.

L’intermezzo musicale vedrà invece protagonisti 44 giovani musicisti della scuola media Don Milani di Lodi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.