Il “fantasma” del consiglio: un posto vuoto in maggioranza
Il municipio di San Giuliano

Consigliere fantasma a San Giuliano: è stata surrogata, ma nessuno sa dove sia

Il caso di Awatif Jouaicha, da poco “eletta” in sostituzione del dimissionario Simone Todato

A San Giuliano si apre il caso del consigliere fantasma: l’esponente di Forza Italia Awatif Jouaicha a fine giugno è stata nominata consigliere comunale al posto del dimissionario Simone Todaro, ma dal quel momento nessuno l’ha mai vista e lei non ha ancora firmato il documento di accettazione del ruolo che sta ricoprendo.

C’è il rischio che la diretta interessata non sappia nemmeno di essere consigliere», tuona il capogruppo del movimento “5 stelle” Nicola Aversa che sul caso ha già anche chiesto lumi al segretario generale del Comune.
«Mi è stato risposto - afferma -, che alla signora Jouaicha sono stati notificati i documenti, ma in municipio non c’è alcun atto di accettazione o di rinuncia, intanto si sono sono già tenuti due consigli, nel corso dei quali sono state approvate delle delibere con il rischio che possano essere invalidate».

presidente del consiglio comunale Gina Greco replica: «Come prevede la legge entro 10 giorni dalle dimissioni del consigliere Todaro l’ente ha proceduto con la surroga, pertanto, come di prassi, presso la residenza di San Giuliano del consigliere Jouaicha sono stati notificati gli atti». E conclude: «Purtroppo la legge non pone un termine entro il quale lei debba procedere con l’accettazione o il rifiuto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.