Auchan verso Conad, passaggio più vicino per i punti vendita lombardi
La nuova area commerciale sorta in fregio all’Auchan di San Rocco

Auchan verso Conad, passaggio più vicino per i punti vendita lombardi

Già da ottobre i primi trasferimenti: in gioco potrebbero entrare anche le insegne lodigiane

Più vicino il passaggio di Auchan al gruppo Conad. Nel Basso Lodigiano sono quattro i punti vendita interessati, oltre a San Rocco c’è l’attuale IperSimply a Codogno in zona Mirandolina, un altro punto vendita a Codogno in centro e uno a Casale.

Sul piano generale già in ottobre prenderà il via il trasferimento di 40 punti vendita Auchan Retail di Lombardia, Marche, Abruzzo e Lazio sotto la nuova insegna. L’operazione, che coinvolgerà 1400 dipendenti ed è la prima fase del maxi piano di trasferimento della rete di vendita verso quella Conad, andrà avanti fino a febbraio 2020. La piattaforma è stata presentata nei due ultimi incontri del 27 e 30 agosto a Roma tra le parti sociali. Ma quali saranno i supermercati e iper interessati non è dato sapere: si attende una valutazione di efficienza, punto per punto. Sul tema le organizzazioni sindacali si dichiarano particolarmente attente. Al tavolo Conad ha dichiarato infatti che avvierà distacchi di lavoratrici e lavoratori dalla rete Auchan e Sma e dalle sedi presso strutture Conad per attività di formazione, senza precisare quanti e dove saranno questi distacchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.