Il rapinatore delle prostitute potrebbe avere le ore contate
Prostituzione sulle strade del Sudmilano (foto d’archivio)

Un nuovo colpo per il rapinatore delle prostitute, ma il cerchio intorno a lui si stringe

I carabinieri cercano un uomo con un suv responsabile di più episodi

Un nuovo colpo del rapinatore delle prostitute che agisce sulle strade Sudmilanesi, questa volta la vittima è una 32enne romena. Almeno cinque episodi potrebbero da rimandare allo stesso autore, un italiano che circola a bordo di un suv e attorno al quale i carabinieri della stazione di Peschiera guidati dal maresciallo maggiore Stefano Capenti e il nucleo operativo e radiomobile comandato dal tenente Valerio Azzone stanno stringendo il cerchio.
L’attività investigativa si sta svolgendo a tutto campo. E in caserma, a Peschiera, è stata convocata la vittima dell’ultima rapina, che ha presentato la sua denuncia al momento contro ignoti, aggiuntasi a quelle di altre ragazze dell’Est derubate nei mesi precedenti.

L’elemento più interessante sta però nel fatto che il modus operandi è comune ad altre rapine che si sono verificate nel Sudmilano e anche in altri luoghi su cui ora è massima l’attenzione del personale dell’Arma.

I prossimi giorni potrebbero essere dunque decisivi per smascherare il rapinatore della 32enne romena, ma anche di altre giovani prostitute abbordate e derubate da un finto cliente lungo le strade del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.