Altalene rotte e danni, parco preda dei vandali
Degrado di fronte al castello

Altalene rotte e danni, parco preda dei vandali

Melegnano, l’assessore Ravarini annuncia il ripristino per settembre

Tra altalene rotte, fontana sporca e cartelli strappati, in questi giorni il parco del castello è finito di nuovo sotto accusa. Nella notte tra sabato e domenica l’area verde che circonda il monumento simbolo di Melegnano è finita nuovamente nel mirino dei vandali, che vi hanno abbandonato bottiglie di alcolici e rifiuti di vario tipo.

Sempre in questi giorni, poi, i teppisti hanno danneggiato un’altalena, che è stata transennata dalla polizia locale in attesa della messa in sicurezza definitiva: il tutto completato dalla fontana sporca e dai cartelli di apertura e chiusura strappati all’ingresso dell’area verde, segnalazioni arrivate entrambe dagli abituali frequentatori del parco giochi, dove ogni giorno sono soliti darsi appuntamento decine di bambini per giocare in allegra compagnia.

Ancora una volta le mamme e i papà hanno quindi rilanciato su una complessiva riqualificazione, che l’assessore ai lavori pubblici Maria Luisa Ravarini ha assicurato in tempi brevi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.