La morte dello chef: nel giallo spunta una donna

La morte dello chef: nel giallo spunta una donna

Il caso del 33enne di Casale trovato morto in un ostello di New York

Spunta una donna nelle indagini della polizia di New York sulla misteriosa morte di Andrea Zamperoni: nelle riprese video del blitz delle forze dell’ordine all’ostello dov’è stato ritrovato il cadavere del 33enne, il Kamway Lodge sulla 77esima strada a New York, si vede infatti una donna con il cappuccio della felpa tirato sulla testa e in manette, portata fuori dal motel e caricato in macchina.

L’appello diffuso dalla polizia per il 33enne

Da fonti americane risulta che l’interrogatorio della fermata non abbia però fatto emergere elementi tali da confermare il fermo di polizia, per cui l’indiziata è stata alla fine rilasciata. Né vi sarebbero al momento altre persone indagate.

A portare la verità a galla quanto meno sulle cause della morte di Andrea sarà l’autopsia, il cui esito, insieme agli esami tossicologici, potrebbe però richiedere non un tempo breve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.