Casale, un lungo fine settimana di festa con la sagra
Il centro gremito da tanti giovani

Casale, un lungo fine settimana di festa con la sagra

Concorso delle vetrine, luna park, musica e cultura nel programma della kermesse. E questa sera spazio ai fuochi d’artificio

Sara Gambarini

Fratelli Cornali di via Cavallotti, Galleria Creativa di Largo Casali, Boutique Galassi di via Garibaldi, Benetton di via Marsala, Farmacia Rossi di via Cavallotti: sono queste le nomination del Concorso vetrine 2019 dal tema “Luna Park”.

Venerdì sera la giuria tecnica ha valutato tutte le vetrine in gara, selezionando fra le 18 in competizione, le cinque fra le quali, lunedì 26 agosto, alle 21, in piazza del Popolo, in occasione del Tombolone, sarà annunciato il vincitore.

La serata di festa è stata interrotta però per un momento di silenzio in ricordo del giovane Andrea Zamperoni, il ragazzo di Zorlesco ma residente a New York, scomparso e poi trovato senza vita giovedì sera in terra americana in circostanza ancora da chiarire. Il lutto avvenuto proprio nei giorni di sagra ha spinto il sindaco di Casale Elia Delmiglio a osservare un momento di riflessione: alle 22 esatte di venerdì, la musica si è fermata, le luci si sono spente e qualche vetrina ha anche abbassato la saracinesca. Alle 22.05, i festeggiamenti della sagra sono ripresi.

A fuoco la Torre Pusterla. Sul posto Vigili del fuoco, Croce Casalese e Protezione Civile FirCb. Soccorso subito un intossicato. Dall’alto della fortezza, invece, calata in emergenza una persona rimasta imprigionata fra le fiamme. Poco prima, però, soccorritori impegnati anche su un incidente. In pochi minuti sabato pomeriggio, in centro a Casale, è scoppiato l’inferno, ma in realtà si trattava soltanto di simulazioni organizzate in occasione della prima edizione della manifestazione “Angeli in divisa”, promossa dal Comune di Casale nell’ambito del programma della sagra patronale. Professionalità e passione degli operatori però erano reali. Infine, omaggio scenico: mentre il corpo bandistico Orsomando suonano l’inno nazionale, dal municipio è stata srotolata una maxi bandiera tricolore. In serata, super festa fino alle 3 del mattino. Al Cenacolo degli artisti, premiazione de Il Bravo.

Il vescovo di Pavia a Casale per la sagra di San Bartolomeo: accolto dalle note del corpo bandistico Orsomando, questa mattina (domenica) monsignor Corrado Sanguineti ha presieduto la santa messa solenne, in cui l’amministrazione comunale ha fatto dono dei tradizionali ceri quel omaggio al patrono. Al termine, la Pro loco ha donato al vescovo Corrado la torta di Casale.

Moto raduno e distribuzione della torta di Casale al forestiero. In corso i tradizionali appuntamenti. E questa sera, atteso spettacolo pirotecnico. L’appuntamento è per le 22.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.