Tromba d’aria, 33 i comuni colpiti fra Lodigiano e Sudmilano
Uno degli alberi caduti in viale Milano a Lodi

Tromba d’aria, 33 i comuni colpiti fra Lodigiano e Sudmilano

I dati della Regione che ha concluso la prima “conta” dei danni

Sono 27 i comuni della provincia di Lodi colpiti dalla tromba d’aria di lunedì scorso. E 6 quelli del Sudmilano. Il dato definitivo arriva dalla Regione Lombardia, che in questi giorni ha raccolto i moduli Rasda dalle singole amministrazioni e dai privati per fare una prima stima dei danni provocati dal maltempo e che ha già inoltrato al governo la richiesta per l’attivazione dello stato di emergenza con l’obiettivo garantire un risarcimento alle persone e agli enti coinvolti. «Siamo in uno stato di emergenza - commenta il Presidente di Coldiretti Lombardia Paolo Voltini -. Mai come quest’anno i cambiamenti climatici hanno devastato le nostre campagne. Servono nell’immediato provvedimenti e misure concrete da parte delle istituzioni per far ripartire al più presto le nostre aziende, anche snellendo la burocrazia che rallenta i risarcimenti alle imprese colpite». La richiesta danni per la provincia di Lodi ammonta a 25 milioni, di cui 10 relativi alle attività agricole, il settore che esce più malconcio da questa ondata di maltempo. I centri più colpiti sono Caselle Lurani, Borgo San Giovanni, Pieve Fissiraga e Carpiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.