Melegnano, grandi pulizie all’oasi Montorfano
Melegnano. agosto 2019, i volontari in posa per una foto ricordo dopo la pulizia del parco del MontorfanoPaolo Ribolini

Melegnano, grandi pulizie all’oasi Montorfano

Volontari impegnati a raccogliere i rifiuti abbandonati dagli incivili

Stefano Cornalba

Melegnano

Dopo l’ennesimo bivacco abusivo nell’oasi naturalistica, giovedì pomeriggio i volontari delle associazioni ambientaliste hanno ripulito il bosco di Montorfano a Melegnano, dove in neppure un’ora sono stati ben dieci i sacchi d’immondizia raccolti.

Per i volontari il lavoro non è certo mancato: tra bottiglie di vino e lattine di birra, piattini di plastica e rifiuti di vario tipo, nel giro di un’ora sono stati ben dieci i sacchi riempiti dal gruppo di volontari. Dopo che il Comune ne ha affidato la gestione al Wwf per i prossimi tre anni, quella di giovedì è stata anche l’occasione per fare il punto sul futuro dell’oasi.

«Ne parleremo la prossima settimana con l’amministrazione alla guida di Melegnano - ha chiarito il leader sudmilanese dell’associazione ambientalista Giorgio Bianchini -: in stretta collaborazione con le associazioni locali, l’obiettivo è quello di organizzare nuovamente appuntamenti di questo tipo, attraverso i quali sensibilizzare sul dovere di mantenere pulito e in condizioni decorose uno dei pochi polmoni verdi rimasti in città».

Leggi l’approfondimento sull’edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 23 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.