Ferrabini, il degrado si “mangia” la piscina
Uno scorcio della Ferrabini vista da via Cavallotti

Ferrabini, il degrado si “mangia” la piscina

Erbaccia e detriti in attesa che i lavori di riqualificazione riprendano

Lodi

Al momento il cantiere per la riqualificazione della Ferrabini è fermo. La vecchia piscina, però, è in preda al degrado: erba alta e detriti si “mangiano” lo spazio una volta occupato da lettini e ombrelloni. Finora solo gli spalti sono stati abbattuti.

Chiusa da quattro anni, la piscina Ferrabini necessita di un investimento di 1 milione 441mila euro, il Comune ha già illustrato il progetto. È necessaria una prova della tenuta della base della vasca originaria a cinque metri di profondità, per scongiurare fenomeni di contaminazione. Ciò che resta della struttura sta cadendo a pezzi.

Gli spogliatoi

Il vecchio ingresso dell’impianto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.