Pompieri sulla linea del fuoco, mille gli interventi in due anni
Il quartiere generale di vigili del fuoco a Melegnano

Melegnano, per i pompieri mille interventi in due anni

Il quartier generale è attivo in città dal 2017. Sono 35 gli uomini disponibili

Tra alberi crollati, strade allagate e black-out elettrici, in soli due giorni sono state ben trenta le emergenze gestite dai vigili del fuoco di Melegnano, che porta il totale ad oltre mille interventi nel giro di un paio d’anni.

Attivo dal giugno 2017 nel quartier generale a metà di viale della Repubblica, continua quindi con ottimi risultati l’attività del distaccamento volontario di Melegnano, che vede la presenza di 35 pompieri in arrivo dall’intero territorio, a cui a breve potrebbero aggiungersi una decina di aspiranti vigili del fuoco.

Con i circa 450 servizi sinora effettuati nel 2019, a fine anno gli interventi totali potrebbero superare i 600, che si aggiungerebbero ai 488 del 2018 e ai 130 della seconda parte del 2017: i dati in continua crescita confermano la bontà della rivoluzionaria scelta adottata un paio d’anni fa: la realizzazione della caserma in viale della Repubblica ha rappresentato una novità assoluta per l’intero Sudmilano, dove in passato era completamente assente un servizio di questo tipo.

Oltre che sulla città sul Lambro i pompieri di Melegnano sono competenti sui Comuni di Carpiano, Cerro, Colturano, Comazzo, Dresano, Liscate, Locate, Mediglia, Merlino, Pantigliate, Paullo, Peschiera, Opera, San Colombano, San Donato, San Giuliano, San Zenone, Settala, Tribiano, Truccazzano, Vignate e Vizzolo.

Leggi l’approfondimento sull’edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 19 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.