La pioggia diventa acqua potabile, via ai lavori per il maxi depuratore
I lavori per il depuratore entrano nel vivo

Paullo, avviati i lavori per il maxi depuratore che lavorerà anche l’acqua piovana

In corso sui terreni dell’ex piazzola ecologica l’intervento di quasi 3 milioni

Sono in corso i lavori per realizzare, sui terreni dell’ex piazzola ecologica concessi dal Comune di Paullo, una vasca di laminazione con progettazione e investimento a carico del Gruppo Cap (Consorzio acqua potabile). Un intervento milionario, del valore di 2,9 milioni di euro, che è il primo di questo genere nel Sudmilano. Dal prossimo anno - con i nuovo maxi depuratore - anche l’acqua piovana sarà depurata: attraverserà un ciclo di trattamento per essere reimmessa pulita nel reticolo idrico.

A capo del coordinamento gestione lavori c’è il Cap, che sta traducendo in opera concreta il progetto “firmato” da Luca Rovati.

«Si tratta di un’opera – commenta il sindaco Federico Lorenzini - che rischia di passare in sordina, perché gli operai lavorano in una zona non visibile, ma che porterà un notevole plus ambientale a Paullo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.