“Grana” sicurezza per la sfilata dei carri alla Festa dell’Uva
Via Mazzini affolata di gente in una recente festa dell’uva

Carri e percorso: “grana” sicurezza per la Festa dell’Uva

San Colombano, più controlli e un nuovo tragitto

Grana sicurezza per la Sagra dell’Uva di San Colombano, la festa più importante del paese in programma la quarta domenica di settembre. Comune e Pro loco al lavoro per definire la totale sicurezza della sfilata dei carri allegorici, il momento più affascinante e di richiamo della festa ma anche quello più sensibile. Il sindaco ha incontrato giovedì sera tutti i rappresentanti delle compagnie dei carri allegorici per spiegare su cosa si sta lavorando: in arrivo un memorandum per i cantieri provvisori dove si realizzano i carri e intanto si studia un cambio del circuito della sfilata.

«In questi ultimi anni si è lavorato sulla sicurezza della Festa e si sono raggiunti buoni risultati, ma l’obiettivo è di poter organizzare una Sagra che dal punto di vista normativo e sostanziale non presenti rischi - spiega il sindaco Giovanni Cesari -. È un piano ambizioso che volevamo già perseguire, ma abbiamo deciso per un’accelerazione cominciando subito da quest’anno. Poi per il futuro ragioneremo su ulteriori interventi e magari sugli investimenti necessari. C’è la volontà di tutti di andare avanti, ma non si può più organizzare la sfilata come 20 anni fa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.