Giostrai e circensi a Codogno per il funerale di Carlo Barbera
Codogno, il funerale di Barbera

Giostrai e circensi a Codogno per il funerale di Carlo Barbera

Nel pomeriggio di oggi (sabato) l’ultimo saluto al 90enne, erede di una storica famiglia di giostrai

Laura Gozzini

Codogno

Prima l’Ave Maria suonata in chiesa con la tromba e all’uscita del feretro la musica della banda di Noceto. Si sono svolti così oggi (sabato) a Codogno i funerali di Carlo Barbera, erede di una storica famiglia di giostrai e circensi, morto ieri all’età di 90 anni. Famigliari, amici e giostrai delle più note dinastie in arrivò da mezza Italia hanno preso parte alla cerimonia funebre, per poi unirsi in processione fino al cimitero, dove Barbera è stato sepolto nella tomba di famiglia accanto al fratello e al padre. Il corteo ha percorso via Manzoni preceduto dalla banda di Noceto, che ha intonato anche Volare. L’ultimo omaggio al giostraio, innamorato della musica di Modugno.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 5 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.