Scarseggiano le aree cani e così scatta il “fai da te”
In via Gandini gli utenti riparano come possono la recinzione rotta

Lodi, scarseggiano le aree cani e così scatta il “fai da te”

Le voci: «Recinzioni basse o rotte, assenza di regole»

Le aree cani scarseggiano? Scatta il “fai da te”. In città ci sono diversi campi utilizzati “non ufficialmente” come zone dove portare i propri amici a quattro zampe. Accade per esempio a Porta Regale, all’incrocio tra via Lodivecchio e via Calipari: in attesa del tanto agognato parcheggio, c’è chi supera la recinzione con il proprio fido al seguito.

Lo stesso avviene al Pratello, in via Montale, dove non ci sono cartelli a indicare la presenza di uno spazio per lo sgambamento, anche se all’interno è posizionato un cestino per la raccolta delle deiezioni. Un’indecisione che qualche volta non manca di scatenare discussioni.

Anche a San Bernardo, nei pressi della scuola Spezzaferri, si nota un fazzoletto di terra che i padroni utilizzano per portare le bestiole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.