Il Centro Tori è arrivato al capolinea, confermata la chiusura di Zorlesco
Un’immagine d’archivio mostra il Centro Tori di Zorlesco in piena attività

Zorlesco dice addio al Centro Tori

Confermata la chiusura, l’attuale proprietà trasferirà gli ultimi dipendenti a Modena da agosto

Addio Centro Tori, addio a un’eccellenza, addio a 40 anni di storia. In un incontro svoltosi mercoledì, l’azienda ha confermato ai sindacati la chiusura dell’attività di Zorlesco, frazione di Casalpusterlengo, comunicando l’imminente il trasferimento degli ultimi sette lavoratori a Modena.

Gli ultimi dipendenti traslocheranno in Emilia (dove spesso si stavano già recando in trasferta) da giovedì 1 agosto. Nell’ultimo periodo erano già arrivati alcuni licenziamenti individuali oltre ai 5 (due a Zorlesco e tre a Modena) per la cessazione dell’attività della controllata Suinseme. E l’amarezza dei rappresentanti dei lavoratori è grande: «Si conclude l’esperienza del Centro Tori per la produzione e vendita del seme dei tori e dei verri, iniziata col nome Ctz e proseguita con le società Inseme (dalla fusione di tre realtà Zorlesco, Modena e Lucca) e Suiseme – si legge in una nota di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil -. L’attuale proprietà chiude, senza ricercare altri siti produttivi, dopo l’accordo della Fondazione Cariplo con un’altra realtà produttiva che si insedierà a Zorlesco».

In un’operazione separata, nello stesso sito produttivo ora sbarcherà l’azienda agricola Corticella (gruppo Cremonini) per un maxi-allevamento di vitelli. Mentre i sindacati non si arrendono. «Non è accettabile che scelte scellerate o incapacità della dirigenza ricadano sui lavoratori e sul territorio - spiegano -. Chiediamo che la Fondazione Cariplo, proprietaria degli immobili e con il 22 per cento delle quote di Inseme, si faccia carico di questa situazione, ci riconosca un incontro urgente e si attivi per trovare soluzioni anche attraverso l’eventuale ricollocazione dei lavoratori di Zorlesco nell’azienda che occuperà lo stabile». Ma per il fiore all’occhiello della ricerca zootecnica, è l’ora dell’addio.

Il Centro Tori di Zorlesco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.