Morsicato da un cane lupo al “giardinone”
L’area del giardinone dove è avvenuto l’episodio

Morsicato da un cane lupo al “giardinone”

Sant’Angelo, la vittima è un passante di 61 anni

Morsicato da un cane lupo mentre fa una passeggiata serale davanti al “giardinone” del castello Bolognini: è successo sabato a Sant’Angelo attorno alle 24, vittima un 61enne del posto che si è ritrovato con una morsicatura e ha avuto bisogno di cure mediche. È stato portato in ospedale a Lodi in “codice verde”, quindi di gravità minore, da un’ambulanza della locale Croce Bianca.

Da una prima ricostruzione dei fatti, che sono al vaglio dei carabinieri di Sant’Angelo, sembra che il cane fosse al guinzaglio, ma il proprietario non ha fatto in tempo a evitare che, per motivi inspiegabili, si avventasse all’improvviso sul passante.

L’assessore comunale alla sicurezza Domenico Beccaria si ripromette una verifica dell’episodio alla luce del regolamento comunale. «Mi risulta che i cani debbano portare la museruola. La polizia locale è stata più volte impegnata, nei giorni di mercato, a richiamare i proprietari riguardo a questo obbligo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.