Lodi, avanzano i lavori alle rotonde: lunedì disagi in via San Colombano
Lodi, il cantiere di via San Colombano

Lodi, avanzano i lavori alle rotonde: lunedì disagi in via San Colombano

Sarà introdotto il senso unico alternato per il cantiere all’Albarola

Da lunedì traffico a singhiozzo in via San Colombano, una delle arterie più trafficate di Lodi. Per i lavori di realizzazione delle due nuove rotatorie, il Comune di Lodi ha annunciato l’introduzione del senso unico alternato. Il cantiere partito ad inizio giugno tra via D’Acquisto e delle Caselle a inizio giugno si sposterà al centro dell’intersezione tra le tre direttrici e via Zalli. Ultimata la fase di lavorazione che prevedeva la previsione di un nuovo accesso a via della Caselle, si passerà alla definizione dell’isola centrale, fulcro della nuova rotatoria che consentirà la dismissione dell’impianto semaforico attualmente in funzione.

Per consentire l’esecuzione dei lavori da lunedì in via San Colombano verrà istituito il senso unico alternato di marcia, nel tratto compreso tra via Sant’Angelo e via Togliatti dove la regolazione della circolazione avverrà con un impianto semaforico provvisorio. Il senso unico di marcia entrerà in vigore anche in via Zalli, nel tratto compreso tra via Don Minzoni e via San Colombano, in direzione via Piermarini. In via Salvo D’Acquisto, nel tratto compreso tra via Giovanni XXIII e Via San Colombano, sarà istituito il provvedimento di strada senza uscita, con divieto di transito e sosta.

In via San Colombano sarà quindi possibile procedere solo diritto e svoltare in via Zalli, in via D’Acquisto sarà istituito l’obbligo di proseguire verso via Giovanni XXIII, mentre per chi proviene da via Giovanni XXII sarà consentita solo la svolta a sinistra, in direzione viale Europa.

Procedono anche le opere sulla seconda rotatoria di Robadello: dal Broletto hanno informato che sono pressoché ultimati i lavori di demolizione della rotatoria all’intersezione tra viale Europa, via Sant’Angelo, via D’Acquisto, via Lombardo, partiti a inizio luglio. Si continuerà con la risagomatura dei marciapiedi e alla stesura di una pavimentazione provvisoria nelle aree interessate dalla demolizione, per garantire la circolazione durante il periodo di esecuzione delle opere. Seguirà la realizzazione del nuovo anello centrale che definirà il nuovo assetto dell’intersezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.