Orti comunali, parte la nuova graduatoria
Orti comunali alle Caselle

Orti comunali, parte la nuova graduatoria

Prevista l’assegnazione alle Caselle e in via Selvagreca

Lodi

Il Broletto fa partire la procedura per assegnare gli orti comunali di via delle Caselle e via Selvagreca. L’avviso per la presentazione della richiesta rimarrà pubblicato a partire dal 9 luglio per 30 giorni, allo scadere dei quali il servizio ecologia redigerà la ”classifica”.

Possono accedere alla graduatoria i cittadini residenti nel Comune di Lodi. In base al regolamento, 17 spazi saranno riservato a chi, alla data di presentazione della domanda, ha compiuto i 65 anni di età.

La richiesta di assegnazione del lotto di terreno deve essere corredata con attestazione dei redditi Isee, da cui dipendono i seguenti punteggi: da 0 a 16mila euro 10 punti; da 16.001 a 20.000 euro 6 punti; oltre 20.001 euro 3 punti. Il concessionario è tenuto a corrispondere al Comune di Lodi un canone annuo a titolo di rimborso spese, differenziato sulla base dell’indicatore Isee.

«A seguito di una verifica puntuale, effettuata dal servizio ecologia del Comune di Lodi, sulle scadenze di assegnazione degli orti e sull’effettivo mantenimento dei requisiti da parte dei soggetti assegnatari, sono stati individuati 36 orti liberi - spiega l’assessore all’ambiente Alberto Tarchini -. Abbiamo quindi preso atto della necessità procedere all’assegnazione dei lotti di terreno non occupati, aprendo una nuova graduatoria con validità quinquennale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.