Botte al ristorante, quattro denunciati
Polizia e carabinieri

Botte al ristorante, quattro denunciati

Si aggrava la posizione dei giovani che si sono presi a botte domenica sera lungo l’Adda

Lodi

La questura di Lodi ha deciso di procedere con quattro denunce per rissa aggravata in relazione allo scambio di schiaffi e pugni tra vicini di tavolo avvenuto nella tarda serata di domenica in un ristorante sull’Adda in fondo a via del Capanno a Lodi. La prognosi più elevata fra quelle finora pervenute è di sette giorni, salvo complicazioni. Due dei denunciati sono originari e residenti della provincia di Lodi, gli altri sono invece di nazionalità romena. Chi partecipa a una rissa commette comunque un reato, indipendentemente dal fatto se abbia alzato le mani per primo o se abbia reagito con la violenza a un’offesa o a una minaccia.

Oltre a questa contestazione, però, alcuni dei protagonisti rischiano di dover rispondere anche di lesioni, con possibile conseguente richiesta di risarcimento dei danni, dato che alcuni dei feriti hanno anche sporto querela. In ospedale erano finiti due 37enni e una 23enne per contusioni ed escoriazioni. Sembra che la violenza fosse scoppiata dopo un battibecco tra due gruppi di giovani che per caso sedevano in tavoli vicini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.