Motta Vigana, pioggia di multe sui “bisonti” della logistica
Tir a tutte le ore a Motta Vigana

Motta Vigana, pioggia di multe sui bisonti

Già quindici sanzioni

Quindici camion - e altrettante sanzioni - nelle prime due notti di blocco ai mezzi pesanti nella fascia 23-5 sulla Sp23: questo il risultato finora ottenuto del provvedimento volto a garantire una migliore qualità del sonno per i residenti di Motta Vigana. La multa per i camionisti che forzano il blocco notturno si attesta a 87,60 euro, a tariffa piena, ma può essere saldata in misura ridotta al costo di 60,90, entro i 5 giorni successivi alla notifica. Nella fascia 5-6, però, quando il flusso veicolare dei camion riparte, è stata rilevato il passaggio di più di 100 camion in un’ora. Il sindaco di Massalengo Severino Serafini si dice soddisfatto: «Ritengo ottimo il provvedimento, soprattutto per aver fatto arrivare il problema di Motta Vigana al tavolo della prefettura, riportandolo al centro dell’agenda del Lodigiano. Negli ultimi vent’anni siamo stati lasciati soli: nessuno ha affrontato il problema della Sp23».

Il sindaco Serfini

l provvedimento sarà valido fino al 31 agosto: l’accordo è stato trovato dopo due tavoli di confronto con la prefettura di Lodi, resi necessari a causa dei dissidi sorti tra l’amministrazione Massalengo e quelle dei comuni vicini.

«Ora però, avendo destato interesse - ha proseguito Serafini - crediamo che la provincia ci darà una mano nella gestione della fase progettuale dell’opera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.