Il caso “risse” in consiglio: «Polemiche strumentali»
Il primo cittadino Elia Delmiglio

Casale, l’ex sindaco all’attacco sulla sicurezza

Il primo cittadino Delmiglio: «Solo una polemica strumentale»

Le risse del week end finiscono in consiglio comunale, ma per il sindaco Elia Delmiglio «è solo una polemica strumentale per gettare fango addosso all’amministrazione». La sicurezza, in un modo o nell’altro, continua a far discutere Casale e accende subito il consiglio comunale di martedì sera. A sollevare la questione, come anticipato, è stato l’ex sindaco.

Gianfranco Concordati ha segnalato le tre risse chiedendo al sindaco che azioni l’amministrazione volesse assumere per contrastare il fenomeno.

«Ma è solo una polemica strumentale, sollevata ad arte per gettare fango sulla nuova amministrazione – ha risposto il sindaco Elia Delmiglio -. Intanto, bisogna distinguere tra i diversi episodi, e tra liti e risse. Detto questo, la città non era affatto impaurita o preoccupata, io ero in giro sabato sera e non ho percepito questo clima, quindi non c’è nessun allarme».

Concordati non ha forzato la polemica. «La mia era solo una domanda, visto che sulla sicurezza avevate le idee chiare in campagna elettorale – ha detto l’ex sindaco -. Anzi, mi permetto di consigliare una possibile soluzione veloce, visto che avete promesso di arrivare a 17 agenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.