Viene morsicata da una vipera mentre si trova nel suo giardino
La donna, che stava tagliando dell’erba nel giardino di casa, è stata morsicata dalla vipera alla gamba sinistra: nel Lodigiano è il secondo caso in poche settimane

Viene morsicata da una vipera mentre si trova nel suo giardino

Paura ieri mattina a Fombio per una 49enne intenta a tagliare l’erba

Viene morsa da una vipera: paura ieri mattina a Fombio per una donna. La 49enne C.M. si trovava nel suo giardino dove stava sistemando il prato. «Stavo strappando con le mani alcuni filari là dove con il tosaerba non è possibile – ha raccontato la fombiese -: con ogni probabilità, senza volerlo, devo aver pestato la coda di questa vipera che io non ho visto bene; l’ho notata strisciare solo dopo il suo morso sulla mia gamba sinistra e mi era sembrata una biscia da lontano – ha continuato -, ma il morso mi faceva male, mi sono spaventata e sono andata subito in pronto soccorso».

Una vipera

All’ospedale di Codogno C. M. è stata quindi visitata per “sospetta morsicatura di vipera”. «Il morso mostrava intorno alcuni punti e alcuni miei valori, come la pressione, risultavano sballati– ha proseguito la donna –, è stato quindi contattato il centro antiveleni di Pavia, in seguito mi hanno fatto una flebo specifica, poi la puntura con il siero anti-vipera».

Tenuta in osservazione per ore, la 49enne è tornata a casa solo in serata. L’epilogo dell’incidente è dunque risultato positivo, ma la donna è rimasta scossa per l’intera giornata.

«Pur non abitando in aperta campagna, per sicurezza, quando vado in giardino, metto gli stivali – ha osservato -, questa mattina invece (ieri per chi legge, ndr) non li avevo». La donna ha comunque spiegato che si tratta del primo caso: non le era mai accaduto prima. Nel Lodigiano, soltanto un mese fa, si era verificato un altro episodio. Un 40enne, sempre del Basso Lodigiano, era finito al pronto soccorso dell’ospedale di Lodi proprio per il morso di una vipera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.