Il “prof” ha realizzato il suo sogno: il play ground del Borgo è rinato
Massimo Ghiglietti sul play ground di via Pasolini che ha salvato dal degrado

Melegnano, è pronto il campo di basket finanziato dal prof di ginnastica

Massimo Ghiglietti ha realizzato il suo sogno, nuova vita per il play ground in Borgo

Il campo di basket versava ormai in pessime condizioni, ma erano ancora tanti i ragazzi che lo frequentavano. E così ci ha pensato un professore dal cuore d’oro, che ha deciso di finanziare personalmente il recupero. Oggi il sogno di Massimo Ghiglietti è realtà: il play ground vive una nuova vita.

L’insegnante di educazione fisica ha dimostrato una grande generosità a favore della comunità locale. «Complice la presenza della vicina casa scout in via Baden Powell, che in gioventù frequentavo assiduamente, sono molto legato al campo di basket in Borgo, dove mi allenavo spesso con un gruppo di amici» afferma Ghiglietti, che quindi ha deciso di rendersi utile concretamente in questo modo.

È nato così il progetto del professore di educazione fisica, che rappresenta una novità assoluta per Melegnano, dove mai nessun privato era sceso in campo per sistemare un bene pubblico: dopo aver stipulato un’apposita convenzione con il Comune, Ghiglietti si è invece impegnato in prima persona per l’impianto in via Pasolini, a favore del quale ha sborsato di tasca propria 4.500 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.