Dalle Acli arriva il “grazie” al volontario che fa di tutto
Il volontario Enrico Colombi premiato dal presidente dell’Acli Pietro Zoppetti

Premiato il volontario tuttofare

A Mulazzano Enrico Colombi ripara i giochi e si occupa delle manutenzioni: un bellissimo esempio di impegno civico

Le altalene dei bimbi, i giochi nei parchi e le lavagne nelle scuole: a Mulazzano arriva il premio delle Acli per il volontario-tuttofare Enrico Colombi, un riconoscimento all’impegno e alla dedizione sempre profusi a favore della comunità locale. In occasione della tradizionale festa degli anziani promossa dalle Acli della frazione di Cassino d’Alberi, il presidente Pietro Zoppetti ha consegnato una targa al 64enne Colombi, ex autista e meccanico oggi in pensione, che in questi anni si è molto prodigato per aiutare la comunità di Mulazzano da molteplici punti di vista.

La spiegazione del volontario-tuttofare è disarmate nella sua semplicità. E se possibile è ancora più convincente: «Una volta andato in pensione, dovevo pur trovarmi qualcosa da fare - racconta con candore -: quando l’ex assessore Claudio Bersani ha richiesto la mia disponibilità, ho subito risposto presente senza pensarci due volte». Un bellissimo esempio di impegno civico: fare, per gli altri, senza chiedere nulla in cambio.

Un esempio che è stato seguito anche da altri, tutti iscritti all’Auser locale, che hanno costituito un vero e proprio team di volontari guidati dallo stesso Bersani. Un gruppo che in questi anni è intervenuto a più riprese sia a Mulazzano sia nelle frazioni di Quartiano e Cassino nei parchi pubblici dove c’erano da riparare gli scivoli, le altalene e i giochi a molla o a scuola dove sono state riparate le lavagne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.