Salvata una famiglia di germani: ora ha trovato casa nella ex cava
La famigliola di Anatre

Mamma anatra a passeggio con gli anatroccoli sulla Tem: riesce l’operazione di salvataggio

La “famigliola” rischiava l’investimento lungo il raccordo autostradale: è intervenuto il personale della tangenziale esterna

Mamma anatra va a spasso lungo la Tem con gli anatroccoli, ma la pericolosa passeggiata non finisce in tragedia, anzi con un lieto fine. Hanno trovato una nuova casa, e probabilmente nemmeno se lo immaginavano, i germani che, forse dopo aver perso strada e orientamento, si sono cimentati in una passeggiata tutt’altro che sicura lungo il raccordo A4-A58. Mamma anatra e otto piccoli che la seguivano diligentemente, sono stati oggetto di un vero e proprio salvataggio in extremis ad opera del personale di Tangenziale Est Esterna che, con il coordinamento della sala radio, è riuscito a bloccare e salvare la famigliola, liberata poi nella ex cava di Vizzolo diventata ormai una vera e propria oasi naturalistica.

Il curioso episodio si è verificato nel tratto Agrate-Caponago della A58, tratto denominato “Ramo Tre”: una famigliola di anatre del genere germano, mamma e, appunto, otto pulcini probabilmente non ancora in grado di levarsi in volo, si è ritrovata a scorrazzare lungo l’autostrada.

Notata da una pattuglia in servizio controllo traffico, la famigliola è stata oggetto di una vera e propria “operazione soccorso”: il rischio era infatti che mamma germana e cuccioli al seguito venissero travolti dalle vetture in transito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.