La lettera di Papa Francesco agli scolari di 5ª dell’Archinti
Rachele Vianelli (a sinistra) e Roberta Cervati con la risposta scritta del Pontefice alla lettera degli scolari

La lettera di Papa Francesco agli scolari di 5ª dell’Archinti di Lodi

Il messaggio: «Diventate costruttori di ponti e non di muri»

Un messaggio che ha riempito di gioia alunni e docenti. Soprattutto perchè arrivato a Lodi dal Santo Padre. Una lettera del Papa agli alunni dell’Archinti. È arrivata venerdì scorso e i bambini di quinta A hanno risposto esultando. «Diventate costruttori di ponti - ha detto il Pontefice - e non di muri». I bambini, infatti, a marzo, avevano presentato il loro spettacolo sull’accoglienza e quando hanno sentito le parole di Papa Francesco hanno chiesto alle maestre se il Papa avesse visto il loro spettacolo.

Racconta il professore Giacomo Camuri: «Venerdì 31, quando ormai i bambini avevano lasciato la scuola, è arrivata alla scuola primaria Santa Francesca Cabrini una busta indirizzata alle insegnanti. Grande è stata la sorpresa» quando i docenti hanno visto chi era il mittente.

«Quattro giorni dopo lo spettacolo - spiega Camuri - il Tg ha mostrato l’intervista rilasciata da Papa Francesco sulla via del ritorno dal Marocco. Le sue parole erano dedicate ai temi dei muri e della inderogabile necessità di nuovi ponti. È come se il Pontefice avesse collaborato alla costruzione dello spettacolo. Così, alla vigilia di Pasqua, è nata l’idea di scrivergli e lui ora ha risposto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.