Carrelli della spesa abbandonati, 300 euro di multa ai responsabili
Biciclette in rovina abbandonate sulla strada

Multe salate per chi abbandona biciclette e carrelli dei supermercati

Giro di vite della polizia locale di San Giuliano: sanzioni dai 300 ai 500 euro contro il degrado

Carrelli della spesa abbandonati lungo le strade, rottami di biciclette gettate a terra o lasciate agli angoli delle strade: lo scempio sta per finire. Sta per partire infatti una task force anti degrado: multe da 300 euro per chi abbandonerà i carrelli della spesa sul suolo pubblico e rimozione delle oltre cento biciclette ridotte a rottami abbandonate nei quartieri. Queste le misure contenute in un’ordinanza che verrà pubblicata nei prossimi giorni per elevare il livello di decoro di San Giuliano.

In merito alle biciclette, dopo l’intervento effettuato l’anno scorso, in cui sono stati smaltiti circa 150 rottami, nei prossimi giorni la polizia locale darà avvio a una nuova mappatura con l’obiettivo di eliminare i mezzi irrecuperabili. Verranno smaltite anche le biciclette appartenenti a Ofo e ad altri gestori, dopodiché il Comune presenterà alle rispettive società il conto dei costi sostenuti.

La stessa ordinanza prevede multe di 500 euro nei confronti dei trasgressori che verranno trovati ad abbandonare sui marciapiedi le loro biciclette non più funzionanti. Altri interventi dei vigili riguarderanno le biciclette efficienti ancorate ai pali della luce e alle cancellate, piuttosto che in posizioni dove ostruiscono la viabilità o la pulizia delle strade. Questi mezzi saranno ritirati dagli agenti e custoditi gratuitamente nel deposito della polizia locale fino a quando i proprietari, a cui verrà comminata la multa, non si recheranno a ritirarli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.