«Matteo vive oltre la malattia»: spento a 12 anni il piccolo angelo
Nella foto, il piccolo Matteo Guaragni, stroncato sabatoa 12 anni dopo essere stato affetto fin dalla nascitada una malattiafortemente invalidante

«Matteo vive oltre la malattia»: spento a 12 anni il piccolo angelo

Il bambino di Castelnuovo era rffetto da un grave morbo, per lui fondata un’associazione

«Vola in alto e fai le cose che in questa vita non hai potuto fare». Sono le parole pronunciate da mamma Milena poco dopo la morte di suo figlio spirato sabato a soli 12 anni vissuti insieme alla sua famiglia in una malattia che imprigiona ma in un amore che libera. Matteo Guaragni infatti era affetto da encefalopatia etilmalonica. Una patologia fortemente invalidante, cui la famiglia di Castelnuovo aveva risposto con le cure (quelle possibili) ma soprattutto con la cura per l’altro. Per Matteo prima di tutto, ma non soltanto per lui. E l’associazione castelnovese “Il volo degli angeli”, fondata nel 2011 da mamma Milena, è tuttora la dimostrazione della volontà e della capacità della famiglia di Matteo (dunque anche di papà Giorgio, della sorella Eleonora e dei nonni Ausilia e Giovanni, Carla e Maria) di rivolgere sempre lo sguardo verso l’alto. Là dove Matteo continua a vivere. Oltre la malattia.

L’attenzione verso le esigenze concrete, riversata da Milena nell’associazione, era nata dalla quotidianità con cui proprio Matteo aveva dovuto confrontarsi, a partire dal recarsi a scuola in assenza di mezzi adeguati. Da qui l’impegno de “Il volo degli angeli” che ha contribuito a svariati progetti.

Il lutto che ha colpito la famiglia Guaragni ha scosso però l’intera comunità di Castelnuovo, dove i funerali sono attesi oggi pomeriggio (lunedì 27) alle 14.30 partendo dall’abitazione in via San Fermo verso la chiesa parrocchiale.

Anche il vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti ha voluto esprimere tramite il parroco la propria vicinanza alla famiglia, ricordando il Sacramento della Cresima conferito a Matteo nella sua casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.