Lavanderia sotto attacco, già quattro furti in tre mesi
I ladri in azione in lavanderia

Quattro furti in tre mesi, lavanderia nel mirino dei ladri

Incursioni ripetute nell’attività di Lodi Vecchio, i malviventi sono stati inquadrati dalle telecamere. I proprietari: «Non ne possiamo più»

Quattro furti in soli tre mesi: la lavanderia self service di via San Rocco a Lodi Vecchio è stata presa di mira dai ladri che, incuranti delle telecamere, in occasione dell’ultimo colpo hanno agito a volto scoperto e con un flessibile elettrico hanno spaccato la gettoniera. La titolare è esasperata: «Non ne possiamo più».

Nelle prime due occasioni i ladri hanno agito di notte, con il volto coperto dal cappuccio di una felpa. È successo il 15 febbraio, quando hanno svuotato la cassa e la macchinetta del caffè, per un bottino di circa 120 euro, e il 13 marzo, quando è stata forzata ancora la macchina del caffè. Dopo la “pausa” di aprile, in maggio i raid sono stati addirittura due. Di lunedì i ladri sono entrati alle quattro del pomeriggio, portando via dal retro un gazebo e alcuni oggetti fatti a mano che la titolare aveva esposto il giorno prima a un mercatino a Paullo. Mercoledì il blitz è stato immortalato alle 19.30, ed è stato scoperto solo la mattina successiva alle sei grazie alla segnalazione di un cliente.

I carabinieri stanno lavorando e grazie alle immagini della videosorveglianza e con servizi mirati in zona, anche in borghese, la speranza è di individuare i malviventi al più presto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.