Lodi, undici alloggi popolari torneranno a essere disponibili
L’assessore Rizzi

Lodi, undici alloggi popolari torneranno a essere disponibili

Gli appartamenti saranno sistemati grazie ai fondi di Regione Lombardia

Undici alloggi inutilizzabili del patrimonio comunale torneranno ad essere disponibili per le famiglie in difficoltà. La sistemazione degli appartamenti di edilizia popolare, come ha spiegato stamattina l’assessore Claudia Rizzi, sarà possibile grazie a un contributo erogato da Regione Lombardia, che ha stilato una graduatoria dei progetti di riqualificazione presentati a livello regionale, tra cui è risultato ammissibile e finanziabile anche il progetto lodigiano.

Gli undici alloggi che il Comune andrà a sistemare grazie al finanziamento regionale sono situati in diversi quartieri della città: cinque sono in via Kennedy, due in corso Archinti, uno in via XX Settembre, uno in via Fe, e uno in via Marescalca.
L’importo totale del progetto di restauro è di 460mila euro, di cui 412 provenienti dal Ministero tramite la Regione, e il resto è stanziato dal Comune di Lodi.

Al momento il patrimonio comunale di alloggi pubblici è composto da 409 appartamenti. Di questi, 378 sono locati, mentre 31 sono inutilizzabili perché necessitano di interventi di manutenzione straordinaria. Quelli nelle condizioni peggiori sono proprio gli undici che saranno sistemati grazie al progetto presentato stamattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.