La pioggia non ferma le pecore
Le pecore dei pastori bergamaschi che sono approdate a Castelnuovo

A Castelnuovo le pecore danzano sotto la pioggia

Il meteo inclemente domenica non ha fermato il primo Festival del pastoralismo nell’ambito della Fiera dell’Agricoltura

Delle gocce che cadevano dal cielo, le pecore, se ne sono fatte un baffo. Così come tutti coloro, protagonisti e spettatori, che hanno voluto sfidare la pioggia per non mancare l’appuntamento. Nemmeno il meteo inclemente ha insomma fermato il primo Festival del pastoralismo, che domenica a Castelnuovo ha trovato spazio nella 35esima Fiera dell’agricoltura, organizzata da Pro loco -Quelli del Rock e Comune di Castelnuovo in una giornata scandita da numerosi appuntamenti, anche ludici e culturali, a corollario di un vero e proprio omaggio al mondo agricolo e pastoralizio.

«Desidero ringraziare tutti coloro che si sono messi a disposizione per la realizzazione di questo evento - ha spiegato il sindaco di Castelnuovo Marcello Schiavi, facendo i nomi di persone e associazioni -: abbiamo cercato infatti di coinvolgere le passioni e le competenze di tanti cittadini per creare più punti di interesse».

Per quanto riguarda la transumanza, il primo cittadino precisa: «Quello di quest’anno credo sia l’avvio di una solida collaborazione con l’associazione Festival del pastoralismo di Bergamo di cui dobbiamo essere orgogliosi».

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 13 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.